chi sono Alessio Brandolini
 
che cosa ho scritto

Tutto si trasforma
di Eleonora Finkelstein
Edizioni Fili d'Aquilone
Roma, 2019

a cura di
Alessio Brandolini


 

In Tutto si trasforma (pubblicato in Messico nel 2017) Eleonora Finkelstein trascrive con grande bravura voci che giungono da lontano, da una "festa di travestimenti" e parla di bambini, narra in poesia storie piccole e secondarie ma indispensabili perch sono il fondamento di ci che siamo. Autoironia che si mescola a una vena comica e surreale: "il corpo che abito non mi presta attenzione", "mettere a tacere / il silenzio che ci accerchia". Si bambini e subito "grandi", ci si convince di qualcosa, non si sa bene di che, si comprende che tutto quello che si dice o si ascolta " vero e falso allo stesso tempo", che siamo strani e instabili. Come i sogni.

Dall'introduzione di
ALESSIO BRANDOLINI


ELEONORA FINKELSTEIN nata a Mar del Plata, Argentina, nel 1960 e dal 1991 vive a Santiago del Cile dove dirige la casa editrice RIL e rea, Revista Hispanoamericana de Poesa. Ha pubblicato i libri di poesia Hamlet y otros poemas (1997), Las naves (2000), Delitos menores (2004 e 2016), Grandes inventos (2017, Argentina), Todo se trasforma (2017, Messico) e Partes del juego (2018, Spagna). Nel 2019 uscita in Francia l'antologia bilingue Ne l'oublie pas: je mens.

 


Leggi le prime pagine (file PDF)

Per acquistare Tutto si trasforma, vedi la pagina dell'editore.



home page

alexbrando@libero.it